Home > Salute > Gestione Catetere Venoso Centrale (CVC)

Gestione Catetere Venoso Centrale (CVC)

Immagine

Il catetere venoso centrale (CVC) è un tubicino di materiale biocompatibile (silicone o poliuretano) che permette l’infusione intermittente o continua di farmaci, terapie nutrizionali eccetera e l’accesso al sistema venoso. Va inserito in una vena centrale in modo che la punta si trovi nel terzo inferiore della vena cava superiore.

Il catetere ha l’obiettivo di garantire rispetto a un accesso venoso periferico:

  •  la stabilità dell’accesso venoso;
  • la riduzione dalle complicanze infettive e trombotiche.

Il catetere venoso centrale ha il vantaggio di poter essere usato per trattamenti sia continui sia intermittenti.

Le dimensioni del diametro esterno del catetere sono espresse in French (1 French=0,3 mm). Nell’adulto si usano cateteri da 6 a 9 French, mentre nei bambini il diametro del catetere è compreso tra 2,7 e 5,5 French.
Il diametro interno del catetere invece è espresso in Gauge. Nel caso di cateteri a più lumi il Gauge si riferisce a ogni singolo lume.
La lunghezza è espressa in centimetri.
Classificazione.
I cateteri venosi centrali possono essere classificati in:

  •  esterni;
  • impiantati.

I cateteri esterni possono essere tunnellizzati e non tunnellizzati. I cateteri tunnellizzati
compiono un tragitto sottocute prima di entrare in vena, possono essere a punta chiusa (per esempio il Groshong®) o a punta aperta (come l’Hickman® e il Broviac®).
Tra i cateteri venosi centrali non tunnellizzati ci sono per esempio l’Hohn® e i PICC (Percutaneous Introduction Central Catheter). Il catetere Hohn® è un esempio di catetere non tunnellizzato a punta aperta non valvolato, il PICC invece è un esempio di catetere non tunnellizzato a punta chiusa.
Il Port-a-cath è un catetere venoso centrale totalmente impiantabile, che può essere a punta aperta o chiusa e può avere uno o più reservoir.
Sulla base della permanenza in sede i cateteri possono essere suddivisi in cateteri a:

  • breve termine, quando vengono lasciati per 3-4 settimane (per esempio Certofix®);
  • medio termine, quando vengono lasciati per 1-6 mesi (per esempio PICC, Hohn®);
  • lungo termine, quando vengono lasciati oltre i 6 mesi (per esempio Port-a-Cath®,   Groshong®).
Posizionamento di un Catetere Venoso Centrale.
Quando metterloC’è l’indicazione a inserire un catetere venoso centrale quando:

  • bisogna infondere terapie nutrizionali;
  • non è possibile accedere a una vena periferica per uno scarso patrimonio venoso;
  • c’è necessità di infusioni continue;
  • ci sono situazioni di emergenza che richiedono un accesso rapido e sicuro.
Inoltre con i cateteri venosi centrali a più lumi si possono infondere farmaci tra loro non compatibili.
Scelta della vena.
L’inserimento di un catetere venoso centrale tunnellizzato o non tunnellizzato deve essere eseguito da un medico impiantatore (un medico opportunamente formato per tale tecnica) e in un ambiente adeguato (non necessariamente sala operatoria ma anche in un ambulatorio dedicato).3
Alcuni cateteri venosi centrali (per esempio i cateteri PICC) possono essere inseriti da un infermiere formato; non è necessario eseguire la manovra in un ambiente dedicato, deve essere però un luogo pulito.3 E’ possibile inserire un catetere PICC anche al letto del paziente.
Occorre sempre chiedere il consenso del paziente alla manovra.
La tecnica raccomandata è la venipuntura percutanea che viene eseguita con l’aiuto di un ecografo. Il catetere viene inserito in una vena di grosso calibro come la giugulare interna, la succlavia, la femorale o in una delle vene dell’avambraccio (brachiale, basilica o cefalica).
In pediatria viene usata più frequentemente la venolisi chirurgica. Il posizionamento dei PICC nei neonati e nei bambini avviene attraverso la giugulare esterna, la piccola safena o la vena temporale.
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: