Home > Ricerca, Salute, Varie > Il Glaucoma

Il Glaucoma

 
 Se l’umor acqueo non viene drenato dal canale dello Schlemm, si instaura uan condizione patologica nota come glaucoma.

In questa patologia, sebbene l’umor acqueo non possa essere allontanato dalle camere dell’occhio, esso continua ad essere prodotto e, conseguentemente, si verifica un aumento della pressione intraoculare. Dal momento che la sclera è costituita da robusto tessuto fibroso, il suo modulo elastico è relativamente scarso ed essa non può espandersi;  la conseguenza di ciò è che il liquido comprime e distorce i tessuti molli contenuti all’interno dell’occhio.

Anche se la sclera non può aumentare di volume, essa presenta comunque un punto debole, ovvero quello nel quale viene attraversata dal nervo ottico e, dal momento che quest’ultimo, per portarsi all’esterno del globo oculare, deve attraversare tutte e tre le tuniche, è privo di rivestimento connettival.

Data la situazione, un aumento della pressione intraoculare pari al doppio di quella cnirmale profoca una distorsione delle fibre nervose che compongono il nervo e quindi un conseguente impedimento o addirittura blocco nella propagazione di potenziali d’azione e quindi un deterioramento della visione. Se la situazione non viene risolta, si può arrivare anche ad una completa cecità.

Il glaucome è una patologia che colpisce circa il 3% della popolazione sopra i 35 anni e in molti casi non è possibile individuarne la causa scatenante. 

Il glaucomea può essere trattato tramite la so ministrazione di farmaci che costringono la pupilla e mettono in tensione la periferia dell’iride in modo da aumentare la permeabilità superficiale dell’umor acqueo. Mediante l’intervento chirurgico è possibile perforare la camera anteriore per facilitarne lo svuotamento. Questa procedura viene effettuata con l’aiuto del laser.

  

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: